La Sidigas batte Varese 65-61, lupi di nuovo tra le vip del campionato

 di Alfonso Marrazzo  articolo letto 954 volte
La Sidigas batte Varese 65-61, lupi di nuovo tra le vip del campionato

Dopo la bella e convincente vittoria contro Nymburk in Champions, Sidigas a caccia del ritorno al successo in campionato dopo la batosta sin Brindisi. Coach Sacripanti deve rinunciare a Fitipaldo: Leunen, Rich, Wells, Filloy e N’Diaye i cinque contro i lombardi che dovranno spingere i lupi verso il successo.

Subito Wells a bersaglio, Varese però piazza subito un break di 10 a 0 con Waller, Okoye e Cameron. Inizio shock per Avellino. Canestro con fallo sempre di Wells, Avellino cerca di limare il gap, ma ancora Okoye realizza dall'area un bel canestro (5-12 al 5'). Finalmente si sveglia Rich, che insieme a capitan Leunen firma un contro break di 5 a 0. Avellino a due punti dalla Openjob. Cain spezza subito i sogni di rimonta iprina andando a referto, varesini con buone percentuali al tiro (10-14 all'8'). Ancora Cain, Varese chiude avanti il primo quarto 10-16.

Due su due per Hollis, Varese continua a tirare bene anche a cronometro fermo. Scrubb si scuote, Avellino a fasi alterne, non un grande approccio per i ragazzi di Sacripanti che incassano altri due punti da Natali. Sacripanti non trova sbocchi, Rich fa anche il play, il coach degli irpini si affida all'americano in cabina di regia. Wells, dieci punti per lui sembra l'unico a crederci (19-25 al 17'). Timeout Varese. Allunga Varese con Pelle. Tripla di D'Ercole, Sidigas che prova a rientrare nella partita. Ancora sospensione per Varese. Altra tripla per i lupi griffata Leunen. Wells completa la rimonta ad una manciata di secondo dal termine della prima frazione. Bomba di Ferrero che spezza il super parziale di Avellino. Ospiti ancora avanti dopo i primi 20' (27-30). 

Sbagliano Rich e Okoye, non fallisce invece la solita inchiodata N'Diaye. Tripla di Filloy, Avellino di nuovo avanti dopo una eternità (34-30 al 23'). Openjob a canestro con Pelle, seconda schiacciata per N-Diaye. Tripla per Okoye, Sidigas avanti di un solo punto (36-35 al 25'). Due per Scrubb, Avellino cerca di migliorare le sue percentuali in attacco. Come non detto, Filloy spreca due buone triple dopo un rimbalzo offensivo di Ortner. Okoye punisce la difesa avellinese riportando i suoi ad una sola lunghezza dai lupi. Tripla di Scrubb, schiacciata di Pelle (41-39 al 28'). Ortner a referto. Rich ne trova solo uno dalla lunetta. Hollis migliora la sue percentuali (44-41 al 29'). Bomba per D'Ercole, massimo vantaggio per la Sidigas. 47-41 al 30'.

Tripla di D'Ercole. Canestro in casa Openjob targato Cain, tripla di Zerini, ancora Varese a referto con Wells (53-45 al 34'). Varese ancora a segno con Avramovic, canestro per Wells in casa Avellino, bomba per Hollis per i lombardi (55-50 al 36'). Scrubb realizza dall'area. Avellino in bonus, il Wells di Varese realizza i due liberi a sua disposizione. Completa la rimonta la formazione ospite con la tripla di Waller (59-61 al 39'). Bomba di Rich, finale incandescente. Due liberi di Wells, Varese chiama timeout per gestire l'ultimo possesso. Varese fallisce l'appuntamento con il pareggio, D'Ercole dalla lunetta chiude la contesa. Avellino torna alla vittoria anche in campionato. I lupi vincono 65-61