Scandone buona la prima, battuto Bakken Bears 75-72

11.04.2018 22:12 di Guido Sanseverino  articolo letto 763 volte
Scandone buona la prima, battuto Bakken Bears 75-72

La Scandone alla ricerca della vittoria contro i danesi del Bakken Bears per la gara valida per la semifinale di andata di Fiba Europe Cup , riesce ad imporsi con il risultato di 75-72, rischiando di buttare una partita dominata fino al terzo quarto, nei minuti finali di gara.

Sacripanti sceglie il quintetto base composto da Fitipaldo play, Rich guardia, Scrubb ala piccola, Leunen ala grande e 
Fesenko centro. Inizio scoppiettante per gli irpini che mettono subito a segno un bel break di 6-0 costringendo i danesi
ad un time-out lampo. La risposta ospite non tarda arrivare, infatti è grazie  Diouf e Darboe che il Bakken si riprende 
mettendo a segno un parziale di 12-2. Primo quarto che terminerà con il risultato di 15 pari.


Nel secondo quarto la Scandone sbaglia l'impossibile, poi si carica la squadra sulle spalle il miglior realizzatore
biancoverde Jason Rich che mette a segno soltanto in questo quarto la bellezza di 14 punti. Da segnalare anche la continuità dell'ala grande ospite Michel Diouf che continua a mettere a referto punti importanti che mantengono gli ospiti a galla. Secondo quarto che si conclude con una bomba sul gong di Rich (37-31).


Nel terzo quarto l'Avellino prova subito l'allungo portandosi a più 13 (47-34) grazie alle giocate di Leunen e dei centri
Fesenko e Lawal. Entra nella rotazione anche il play italiano Ariel Filloy che si mette subito in mostra con una bella giocata conclusa con un bel tiro da tre punti. Sidigas che chiude il terzo quarto forte di un buon vantaggio acquisito 65-52.


Nell'ultimo quarto gli irpini giocano a sprazzi facendo guadagnare terreno agli ospiti che si portano prima a meno 9 (65-56),e poi riescono nell'assalto decisivo recuperando ben 7 punti (74-72). Diouf scatenato mette a referto 11 punti in questo quarto. Ci pensa Rich dalla lunetta a chiudere la partita portando gli avellinesi sul punteggio di 75-72


Da segnalare le prestazioni di Rich (28 punti) e Fesenko (11 punti) per i padroni di casa, mentre per gli ospiti emergono 
Diouf (26 punti) e Darboe (11 punti). 6 assist per il capitano Maarten Leunen e 7 per la guardia ospite Akoon-Purcell Bene anche Lawal nei padroni di casa.
Partita bella e scoppiettante, con l'Avellino che non è riuscita ad addomesticare il vantaggio conquistato fino
al terzo quarto. Merita di essere citato il pubblico del Pala Del Mauro che quest'oggi ha incitato la la squadra dal riscaldamento fino al fischio finale spingendo la squadra alla vittoria.