Taccone: "Curado giocatore forte, il Genoa ha scelto noi". Curado: "Un sogno essere qui"

11.07.2018 12:00 di Domenico Fabbricini Twitter:   articolo letto 2204 volte
Taccone: "Curado giocatore forte, il Genoa ha scelto noi". Curado: "Un sogno essere qui"

Manca l'ufficialità ma Curado è praticamente un giocatore dell'Avellino. Dopo la firma presso la Diagnostica Futura, Walter Taccone si è soffermato con i giornalisti presenti per annunciarlo. "E' un giocatore molto forte, arriva dal Genoa per un anno ed è un difensore centrale. Sono contentissimo perché quando ci è stato proposto un mese e mezzo fa dal Genoa che lo stava trattando dalla serie A argentina, ci è piaciuto subito. E' un 95, ha doppia nazionalità anche italiana, un giocatore importante e il mio direttore ha ancora una volta pescato bene. Ringrazio Enzo e il Genoa che ci sta ancora vicino. Wilmots per ora resta con noi ma anche se verrà ceduto a Frosinone o Genoa resterà da noi un altro anno. Non abbiamo fretta.

Ci abbiamo messo 5 minuti a chiudere per Curado, quando è venuto qui uno dei due procuratori avevamo già trattato le modalità e abbiamo firmato in pochi minuti, non ci sono mai stati problemi. Il Genoa ha voluto puntare su di noi per valorizzarlo, il direttore lo ha visionato e ha detto che andava bene, sono le trattative migliori in cui il ragazzo accetta subito senza ripensamenti".

Il ds De Vito ha aggiunto: "Ora dobbiamo consolidare il gruppo, arriverà qualche altro calciatore, sappiamo che c'è qualcosa da fare ma lo faremo sottotraccia con intelligenza durante il ritiro. Sarà il campo a dire se avremo fatto bene, con i sacrifici del presidente abbiamo confermato lo zoccolo duro e possiamo fare un campionato dignitoso". 

Ultime parole in spagnolo dello stesso Curado: "Grazie per questa opportunità, sono molto felice di essere qui ad Avellino, per me è un sogno essere qui e avere questa opportunità".