D'Angelo, il rinnovo non arriva ma la società attenderà il prossimo campionato per valutarlo

 di Domenico Fabbricini Twitter:   articolo letto 2392 volte
© foto di Federico Gaetano
D'Angelo, il rinnovo non arriva ma la società attenderà il prossimo campionato per valutarlo

Tra le varie trattative in entrata in casa Avellino, tiene banco anchela situazione legata ad Angelo D'Angelo. Il capitano è l'anima di questo Avellino, l'uncio reduce della rinascita dalla Serie D e anche uno dei piu' continui in questo campionato, beniamino dei tifosi. Ma il suo contratto è in scadenza il 30 giugno 2017, ha quindi solo un altro anno di contratto e in caso non rinnovasse a gennaio potrebbe anche svincolarsi a parametro zero e trovare un'altra sistemazione. Su di lui pare avesse chiesto informazioni il Venezia di Filippo Inzaghi ma da quanto ci risulta l'Avellino avrebbe deciso di attendere il prossimo campionato per valutare meglio il suo futuro. Quest'anno, pur dando come sempre l'anima in campo, in alcune partite ha dovuto tirare il fiato, come è anche normale per un calciatore di 31 anni. L'intenzione della dirigenza è quindi valutare il suo apporto nel campionato 2016/17 e decidere quindi prima della scadenza se proporgli un rinnovo, magari biennale, o ringraziarlo per quanto dato all'Avellino e salutarlo a fine stagione. Allo stato attuale quindi D'Angelo non dovrebbe muoversi da Avellino.