Avellino, a Roma si gioca l'altra partita per la salvezza: alle 17 l'udienza di secondo grado del processo sul calcioscommesse

 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 2519 volte
© foto di Valeria Bittarelli
Avellino, a Roma si gioca l'altra partita per la salvezza: alle 17 l'udienza di secondo grado del processo sul calcioscommesse

Alle ore 20.30, al Partenio-Lombardi, l'Avellino sarà atteso dalla partita più importante dell'anno. Circa tre ore e mezza prima, però, a Roma è in programma l'udienza di secondo grado del processo sul calcioscommesse, con la discussione dei ricorsi presentati alla Corte d'Appello Federale da Francesco Millesi, Armando Izzo e dall'Avellino, difeso dall'avvocato Eduardo Chiacchio.

La sentenza è prevista per domani. Il club biancoverde, intenzionato a chiudere la pratica salvezza contro il Latina, attende fiducioso uno sconto in termini di penalizzazione, o addirittura l'assoluzione che porterebbe alla restituzione di tutti e tre i punti di handicap inflitti dal Tribunale Federale Nazionale.

Tutto è legato alla posizione di Millesi, difeso dall'avvocato Dario Vannetiello. In caso di assoluzione o di pena mitigata per l'ex capitano biancoverde condannato in primo grado a cinque anni di squalifica per illecito sportivo, l'Avellino ne trarrebbe beneficio.