Parretti (ag. Gavazzi): "I problemi non sono psicologici, ma legati alla rieducazione post-operatoria"

 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 2054 volte
© foto di Federico Gaetano
Parretti (ag. Gavazzi): "I problemi non sono psicologici, ma legati alla rieducazione post-operatoria"

Il procuratore di Davide Gavazzi, Giorgio Parretti è tornato a parlare del suo assistito ancora fuori per infortunio. "Per noi sarebbe dovuto rientrare qualche settimana fa, ma il ragazzo ha avuto una marea di problemi - ha chiarito ai microfoni di PrimaTivvù -. Non ha colpe l'Avellino e Davide non ha problemi psicologici. Sono altri tipi di problemi, legati alla rieducazione post-operatoria. Qualcosa non è andata come doveva andare, ma iniziamo a vedere la luce. Non abbiamo soluzioni alternative, l'unica squadra in cui può giocare è l'Avellino. L'obiettivo di Davide è di rientrare quando sta bene, è carico. Ha fatto cinque giorni di ferie quest'anno, l'allenatore lo stima molto, spero che tutto sia passato. Siamo fiduciosi".