Top 11 Tutto B: sono ben tre i biancoverdi in formazione

 di Pellegrino Marciano Twitter:   articolo letto 1307 volte
© foto di Federico Gaetano
Top 11 Tutto B: sono ben tre i biancoverdi in formazione

Come ogni settimana torna puntuale l'appuntamento con Top 11, la rubrica di TuttoB che premia i migliori undici di ogni turno del campionato cadetto. In questa 36^ giornata il miglior allenatore è Alberto Bollini. La Salernitana rimonta il momentaneo svantaggio in casa contro il Latina di De Giorgio ed archivia la pratica salvezza. Il lavoro dell'ex tecnico del Lecce sta producendo i frutti nelle ultime settimane: dalla soglia play-out i granata hanno raccolto ben tredici punti nelle ultime sei uscite che li hanno riportati a sole due lunghezze dai play-off. E con il primo obiettivo messo in tasca, i granata vogliono continuare a togliersi soddisfazioni. Il modulo scelto questa settimana è il 3-4-3, sistema di gioco scelto per esaltare le qualità degli undici calciatori scelti.

Il portiere scelto dalla redazione di TuttoB questa settimana è Boris Radunovic. L'estremo difensore dell'Avellino ieri si è sempre fatto trovare pronto nei pochi interventi in cui è stato chiamato in causa. Sempre concentrato, da quando gioca con maggiore continuità si sta confermando uno dei migliori portieri di tutta la categoria.

La linea difensiva a tre è formata da Mobido Diakitè, decisivo nel pareggio importante della Ternana su un campo assolutamente non facile come quello dell'Entella. Al centro spazio a Berat Djimsiti, autore di una prova importante contro il Pisa: non ha mai perso un duello in difesa ed ha donato all'intero reparto difensivo dell'Avellino molta sicurezza. A completare il terzetto difensivo è Filippo Romagna, uno dei migliori nella vittoria interna del Brescia contro il Benevento. Lotta pallone su pallone con Ceravolo, un cliente non semplice da marcare, ma lui riesce ad avere quasi sempre la meglio limitando la sua pericolosità offensiva.

A centrocampo c'è Alessandro Rosina. Il fantasista torna titolare contro il Latina e ci mette lo zampino, come qualche settimana fa, nel pareggio che apre la strada alla rimonta della Salernitana contro il Latina. In mezzo al campo agiranno Daniel Bessa, migliore in campo nella gara che ha visto il Verona battere il Cittadella. L'ex Inter è tornato al gol dopo qualche partita di astinenza. Con lui c'è Antonio Cinelli, autore di una prova straordinaria con la maglia del Novara contro il Frosinone. In regia è assolutamente perfetto, con le sue giocate rallenta la pressione ciociara ed è decisivo con alcuni lanci al bacio nei tre gol azzurri. A completare il reparto c'è Lorenzo Laverone, che indossa i panni di bomber e "di rapina" trova una rete che permette all'Avellino di mettersi in tasca tre punti importanti in chiave salvezza.

Il tridente offensivo è composto da Mirko Antenucci, autore di una doppietta che permette alla Spal di lanciarsi in solitaria verso la Serie A. Nei momenti che contano lui si prende la squadra sulle spalle, contro il Trapani trova due gol, probabilmente decisivi per la promozione in serie A. A supportare Gianmario Comi, anche lui protagonista con un gol di fondamentale importanza, che permette alla Pro Vercelli di espugnare il campo del Vicenza e navigare verso la salvezza, c'è Federico Macheda. Con il passare delle partite sta ritrovando continuità e soprattutto il gol. Contro il Frosinone trova una doppietta che manda in estasi la tifoseria piemontese.

In sintesi, questa la migliore formazione della 36^ giornata scelta dalla redazione di TuttoB:

Radunovic; Diakitè, Djimsiti, Romagna; Rosina, Bessa, Cinelli, Laverone; Antenucci, Comi, Macheda. All.: Bollini.