Frosinone, Longo: "Avellino sfida insidiosa. Possono mettere in difficoltà chiunque"

 di Ugo De Mattia  articolo letto 632 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Frosinone, Longo: "Avellino sfida insidiosa. Possono mettere in difficoltà chiunque"

Al termine di Frosinone-Spezia, l'allenatore dei ciociari Moreno Longo ha incontrato gli organi di informazione.

Ai microfoni di Sky Moreno Longo ha parlato anche della trasferta di Avellino: "Giocheremo su un campo che abbiamo testato per quasi due mesi all’inizio della stagione. Al di là di questo sarà una trasferta insidiosa perché l’Avellino ha bisogno di punti ed ha uomini per creare difficoltà a qualsiasi tipo di squadra. Sappiamo che dovremo lavorare partita su partita, continuare questa battaglia con le altre squadre per la promozione diretta".

Il tecnico dei laziali ha poi continuato in conferenza stampa: "La trasferta di Avellino si prepara partendo dalla possibilità di centrare le promozione diretta. E’ quello che ci dice la classifica. Siamo lì a lottare e la positività non deve mancare. Mi auguro che tutti trovino un lato positivo per lottare fin quando la matematica ci mette davanti alla possibilità di essere a pari punti con la seconda in classifica. Le problematiche? E’ vero che dobbiamo guardare in casa nostra ma anche le altre non scappano e quindi anche le altre hanno problemi. Dobbiamo lavorare e migliorarci. La classifica, lo ripeto, dice che giochiamo per la promozione diretta. Sarebbe da matti, a pari punti con la seconda, mollare o non credere di potercele fare. Poi sappiamo che stiamo attraversando un momento di difficoltà ma so quale è il percorso e questo non mi spaventa".