Vivarini in sala stampa: "Senza società non potevamo fare di più"

Amaro il tecnico dei pontini
 di Alfonso Marrazzo  articolo letto 1196 volte
© foto di Federico Gaetano
Vivarini in sala stampa: "Senza società non potevamo fare di più"

Soddisfatto al termine della partita l'allenatore del Latina Vivarini. Il tecnico pontino elogia il gruppo neroazzurro: "Questa è una squadra che si è sempre espressa con qualità e personalità in campo. In avanti troppi problemi da gennaio ad adesso. Corvia ci ha dato una grossa mano. Siamo stati un'eterna incompiuta. Come dimostrato ad Avellino, il Latina ha tanta qualità, nelle ultime settimane le altre squadre non hanno fatto meglio di noi vedi il Perugia, il Brescia". Sulla stagione travagliata dei laziali: "La società per me è l'elemento più importante per una squadra. I risultati vengono anche dalla società. Ci sono tante problematiche dietro la squadra, noi senza società ci siamo visti crollare tutto. Anche l'aspetto economico è totalmente assente e la squadra si distrae". Nella ripresa, il Latina ha sofferto i lupi: "L'Avellino stasera si giocava il campionato, aveva delle motivazioni diverse dalla nostre. Potevamo chiudere la partita, ma non ci siamo riusciti. Per valorizzare il settore giovanile ho fatto esordire tre '99. I gol che abbiamo subito vengono da due palle sporche. Oggi è la soddisfazione mia più grande facendo esordire tre giovanissimi della Primavera. Lo stesso Maciucca. Ho voluto dare un segnale a chi sarà presente all'asta per far sì che il Latina non sparisca".