Pisa, salta nuovamente la trattativa per la cessione del club: penalizzazione e incubo fallimento

 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 851 volte
Pisa, salta nuovamente la trattativa per la cessione del club: penalizzazione e incubo fallimento
A Pisa sono ormai abituati a repentini cambi di umore, ma stavolta l'interruzione della trattativa tra Petroni e Corrado per il cambio di proprietà potrebbe portare il club nerazzurro verso il baratro. A sorpresa, quando tutto sembrava definito con il passaggio di consegne al gruppo Magico capeggiato da Giuseppe Corrado, il dietrofront della Carrara Holding presieduta dall'attuale amministratore unico del Pisa, Lorenzo Petroni. La Lega di B si è schierata al fianco della cordata interessata all'acquisto, ma Corrado sembra aver preferito tirarsi indietro non ricevendo le giuste garanzie. A questo punto, a un giorno dalla scadenza dei pagamenti degli stipendi ai tesserati, il Pisa viaggia diretto verso la penalizzazione in classifica, anche se il rischio più concreto è un incredibile fallimento.