Basket - Tracollo Sidigas a Bologna 88-66

03.02.2019 18:49 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Basket - Tracollo Sidigas a Bologna 88-66

Avellino all'esame Bologna dopo il poker di sconfitte. In casa dell'ex Sacripanti vittorioso all'andata, Vucinic cerca il pronto riscatto. 
Sykes, Filloy, Capogrande, Sykes e Green lo starting five di Vucinic.
Primo quarto - Avellino che come nelle ultime gare non trova la via del canestro, ci pensa Sykes al secondo minuto a sbloccare i lupi. Poi sale in cattedra Taylor da una parte e Filloy dall'altra (6-7 al 4'). Moreira e M'Baye attaccano bene il ferro di Avellino che con Green fa sentire la propria voce in attacco. Moreira è al secondo fallo, ma Sacripanti trova in Kravic e Aradori i punti di forza (16-15 al 7'). Ventesimo punto per la Segafredo con Aradori, pareggio di Sykes. Bella gara. M'Baye e Sykes chiudono la prima frazione. 27-28 al 10'.
Secondo quarto - Freddo dalla lunetta N'Diaye, poi Punter e Kravic con sette punti di fila portano la Virtus avanti e costringono al timeout Vucinic. Martin umilia la difesa irpina, Avellino non sa attaccare il ferro e cade sotto i colpi delle V nere (41-30 al 16'). Altre due triple con Baldi Rossi e Martin, incredibile quarto in negativo dei lupi. Green spezza l'emoraggia ma Bologna tira da tre che è una meraviglia. Avellino chiude la prima frazione sotto di quindici dopo le bombe di Martin e Taylor. 53-38 al 20'.
Terzo quarto -Avellino si dimentica di difendere. M'Baye piega la difesa dall'arco. Filloy carica la Sidigas con tre liberi, poi però Aradori che contro Avellino vede sempre verde infila un'altra bomba (59-46 al 25'). Decima bomba per la Virtus con M'Baye. Green fatica sull'ex Brindisi. Cinque punti in fila per Sykes che cerca di tenere a galla la Sidigas. Ancora Aradori, ancora Sykes per i lupi. Bologna chiude il 30' sul 70-56.

Ultimo quarto - Bologna parte subito forte con un 4-0, per Avellino tripla di Sykes che cerca di dare linfa alla squadra di Vucinic. Pajola ruba palla e infila la bomba che sancisce la gara (81-61) al 36'. Avellino sulle gambe. Lo stesso Pajola castiga Avellino dopo la dodicesima palla persa, Campogrande risponde ma si gioca solo per le statistiche. Avellino cade ancora dopo che Baldi Rossi dalla lunetta chiude i giochi. Al Paladozza è 88-66. Si apre una mini crisi in casa Sidigas.