Nunnally si presenta a Milano: "Ad Avellino ci siamo divertiti tanto, stagione che mi ha messo in vetrina"

30.01.2019 16:30 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 946 volte
Nunnally si presenta a Milano: "Ad Avellino ci siamo divertiti tanto, stagione che mi ha messo in vetrina"

James Nunnally si presenta all'Olimpia Milano. Dopo aver svolto il primo allenamento con le "scarpette rosse", ha rilasciato al sito ufficiale la prima intervista parlando anche dell'esperienza ad Avellino.  “La stagione irpina non è stata quella in cui ho realizzato il mio potenziale ma quella in cui mi sono messo più in evidenza. Avellino penso sia stato un posto speciale, per me lo sarà sempre, avere dei veterani accanto mi ha aiutato, Marty Leunen, Alex Acker, Marques Green, avevamo Joe Ragland, Ivan Buva, avevamo grandi persone in quella squadra, Ricky Cervi, avevamo una buona squadra ci siamo divertiti tanto con Coach Pino (Sacripanti), Max Oldoini. Fu una grande stagione, abbiamo preso il volo e vinto molte partite”.

Ora Milano: “Sono stato in Italia, conosco l’impianto e so che qui si sta cercando di costruire qualcosa di speciale per il futuro. E penso di poter aiutare questo progetto. Conosco l’allenatore, ho parlato con Coach Pianigiani per quasi un’ora al telefona. Mi ha chiamato un paio di volte, ha dimostrato di volermi davvero e ho capito quanto mi consideri una parte importante della squadra che vuole costruire, una che riporti Milano al vertice in Europa, che è anche il posto in cui merita di stare”.