Scandone, De Gennaro: "Non abbattiamoci, a Pozzuoli per i due punti. Corato? Siamo fiduciosi e sereni"

13.12.2019 11:45 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Scandone, De Gennaro: "Non abbattiamoci, a Pozzuoli per i due punti. Corato? Siamo fiduciosi e sereni"

Il coach della Scandone Avellino, Gianluca De Gennaro ha presentato la sfida di domenica sul parquet del Pozzuolo: "E' un derby che vale tanto sia per noi, sia per loro. Loro stanno messi meglio fisicamente e voglio riscattarsi dopo le ultime prestazioni. Hanno sei elementi senior, tra cui Savoldelli. In attacco sono solidi e non possiamo sbagliare in difesa, quindi mi aspetto una risposta concreta della mia squadra dopo il ko di domenica scorsa. Voglio vedere ulteriori segnali di crescita. Ondo Mengue? Ha avuto la febbre, pure Erkmaa non è al top della condizione fisica, ma l'obiettivo è di conquistare due punti in classifica, con uno sforzo extra da parte di tutti. Durante gli allenamenti ho visto il giusto atteggiamento, non voglio vedere una squadra abbattuta, ma una squadra che capisca gli errori e non li commetta più".

Sulla mancata omologazione della vittoria contro Corato e sul futuro della Scandone: "La società ha pagato la trasferta al Corato, abbiamo la ricevuta. Non comprendiamo le loro motivazioni, la Scandone ha fatto tutto secondo regolamento, quindi siamo tranquilli e aspettiamo fiduciosi la decisione del giudice sportivo. Per quanto riguarda il futuro, sembra che in molti sperano più nella fine del club che nella salvezza in campionato. Non accetto attacchi gratuiti, perché stiamo facendo di tutto per salvare la Scandone. A fine stagione tireremo le somme".