Il coach della Scandone Avellino, Rodolfo Robustelli ha presentato la sfida in programma domenica a Taranto: "Affrontiamo il Cus Jonico Taranto, una squadra costruita con l'obiettivo della promozione, che può contare su un roster molto profondo con giocatori di categoria come Stanic, Diomede, Matrone e tanti altri. Sarà sicuramente una partita dura, contro una squadra che ha perso solo tre volte lungo la stagione. Sappiamo però di vivere un momento molto positivo dopo la vittoria con Nardò.

Dovremo essere bravi a esprimere la nostra pallacanestro senza pensare al divario in classifica, giocandoci la gara a viso aperto, consapevoli che il destino è nelle nostre mani. Domenica 9 maggio affronteremo il recupero contro Ruvo di Puglia. Daremo un occhio agli altri campi, ma la salvezza passa per le nostre mani. Dovremo lottare fino all'ultimo minuto, ma sono fiducioso e stanno provando a seguire le mie richieste".

Sezione: Basket / Data: Gio 29 aprile 2021 alle 10:47
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print