Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Avellino, capitolo rinnovi: quale futuro per i calciatori in scadenza?

Avellino, capitolo rinnovi: quale futuro per i calciatori in scadenza?

L'Avellino è al lavoro anche per rinnovare contratti in scadenza: ecco quale potrebbe essere il futuro di chi ha l'accordo fino al 2022.

Carmine Roca

Tra un'operazione in entrata e qualche trattativa in uscita, la dirigenza biancoverde ha intenzione di accelerare i tempi per i rinnovi di diversi calciatori in scadenza il 30 giugno 2022.

Nei giorni scorsi sono state gettate basi solide per prolungare gli accordi con Francesco Forte e Salvatore Aloi, mentre c'è da lavorare per confermare in Irpinia Sonny D'Angelo, richiesto da un paio di club di Serie B oltre che dal Bari.

L'esclusione dai titolari contro la Ternana potrebbe rappresentare la conferma di una separazione in vista tra l'Avellino e Fabio Tito, pure lui in scadenza nel 2022 e corteggiato da Padova e Sudtirol, che per l'esterno mancino, scivolato alle spalle di Mignanelli nelle gerarchie di Braglia, farebbero carte false: non è da escludere una partenza, neppure così a sorpresa, nel corso di questa finestra di mercato.

Da capire, poi, il futuro di Gabriele Bernardotto, che avrebbe dovuto firmare il rinnovo del contratto fino al 2024 prima di passare in prestito al Gubbio. La trattativa con gli umbri è stata messa in stand-by, perché l'Avellino vorrebbe cedere l'attaccante al Foggia nell'operazione che porterebbe Alessio Curcio in Irpinia.

Futuro senza il biancoverde addosso, invece, per Mirko Miceli, prossimo alla cessione alla Virtus Francavilla, Marco Silvestri, che si trasferirà sempre in Lega Pro, Emanuele Santaniello, che ha diversi estimatori in Serie C e per Alberto De Francesco, per il quale si cerca una sistemazione.

tutte le notizie di