Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Avellino datti una svegliata: i lupi all’esame Potenza. Presentazione e probabile formazione

Avellino datti una svegliata: i lupi all’esame Potenza. Presentazione e probabile formazione

I biancoverdi ospitano il Potenza al Partenio-Lombardi (ore 14.30). Ecco le probabili scelte di Piero Braglia.

redazione TuttoAvellino

Quattro punti in quattro gare. Avellino imbattuto, ma nessuna vittoria ottenuta nella nuova stagione. Non è sicuramente la partenza sperata dal presidente D'Agostino, dalla dirigenza e dalla squadra biancoverde, oggi impegnata nella delicata sfida contro il Potenza, anch'esso a corto di successi e con soli tre punti in classifica. Ma i lucani hanno già fermato sul pari Bari e Catanzaro e vorranno confermarsi formazione scorbutica per le candidate al salto di categoria.

Piero Braglia ritrova Carriero, che ha scontato il turno di squalifica, e dovrebbe avere a disposizione pure Scognamiglio, potendo contare su ampie scelte in ogni settore. Ancora assente Micovschi, che potrebbe rientrare contro il Monterosi, al termine del tour de force che vedrà i lupi impegnati pure giovedì, sempre in casa, contro il Catanzaro.

Il tecnico toscano dovrebbe lasciare da parte la difesa a 3 e tornare a uno schieramento a quattro uomini, senza discostarsi dal 4-3-2-1, che diventa 4-3-3 in fase offensiva. In porta giocherà Forte, protetto dalla linea a quattro difensiva composta da Ciancio, Dossena, Silvestri e Tito. A centrocampo il rientro di Carriero completerà il settore nevralgico con Aloi in cabina di regia e D'Angelo mezzala mancina. In attacco Di Gaudio e Kanoute coadiuveranno Maniero punta centrale.

PROBABILE FORMAZIONE

AVELLINO (4-3-2-1): Forte; Ciancio, Dossena, Silvestri, Tito; Carriero, Aloi, D'Angelo; Kanoute, Di Gaudio; Maniero. A disp.: Pane, Rizzo, Mignanelli, Sbraga, Scognamiglio, Bove, Mastalli, Matera, De Francesco, Plescia, Gagliano, Messina. All.: Braglia.