Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Avellino, sogno Iemmello, ma il problema è l’ingaggio: il punto

Avellino, sogno Iemmello, ma il problema è l’ingaggio: il punto

L'attaccante è in uscita dal Frosinone, l'agente lo sta offrendo a diversi club di C tra cui l'Avellino

Domenico Fabbricini

Ad infiammare il mercato e i sogni dei tifosi irpini è giunta improvvisa la voce di un interesse per Pietro Iemmello. La punta 29enne ha un curriculum importante: Foggia, Benevento, Perugia, Sassuolo, Las Palmas (in Spagna) e ha sempre avuto un buon feeling con il gol, ma a Frosinone sta trovando poco spazio. Solo pochi minuti giocati in B, il suo agente Lippi lo sta offrendo a diversi club anche di C: tra questi, come abbiamo potuto appurare, c'è anche l'Avellino, così come i principali top club di terza serie, ma l'affare non è semplice. Certo, uno come Iemmello farebbe comodo a qualunque club, figuriamoci in serie C, ma il problema principale è l'ingaggio che si aggira su circa 250 mila euro annui. Di Somma ci sta provando ma vorrebbe capire se eventualmente il Frosinone potrebbe farsi carico di parte dell'ingaggio, magari dividere le spese in un eventuale prestito con diritto di riscatto, oppure spalmarlo in più anni.

Sicuramente è una pista aperta, come quella legata a Ceccarelli, di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi: il calciatore vuole sicuramente lasciare Catania e la brutta situazione in cui il club si trova, oggi potrebbe essere una giornata calda per salvare gli etnei ma in ogni caso l'attaccante è in uscita, va trovata la formula con gli irpini nei prossimi giorni.

tutte le notizie di