Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Avellino, Braglia recupera pezzi: come giocherà con la Virtus Francavilla?

Avellino, Braglia recupera pezzi: come giocherà con la Virtus Francavilla?

Il tecnico biancoverde ha recuperato Silvestri e Di Gaudio, ma il trequartista potrebbe accomodarsi in panchina. Scalpita Gagliano.

redazione TuttoAvellino

Piero Braglia è rimasto al suo posto, superando indenne (o quasi) la burrasca che si è abbattuta dopo la sconfitta col Monterosi. Ora il tecnico di Grosseto è chiamato a confermare la panchina, battendo obbligatoriamente la Virtus Francavilla, sabato pomeriggio (Partenio-Lombardi, ore 17.30).

Con quale modulo e quali calciatori? Il ritorno tra i disponibili di Scognamiglio, Silvestri e soprattutto Di Gaudio, più il rientro di Micovschi avvenuto prima dell'ultimo match, potrebbe portare Braglia a cambiare schema di gioco e a tornare 4-3-2-1 (o al 3-4-2-1), con una maggiore copertura difensiva e più qualità in attacco.

C'è però da fare i conti con le condizioni atletiche e fisiche piuttosto altalenanti di Di Gaudio, che potrebbe non essere rischiato dal primo minuto e utilizzato a gara in corso. Non è da escludere, quindi, la possibilità di vedere Gagliano nella formazione di partenza: l'ex Olbia ha segnato domenica a Viterbo e meriterebbe una chance da titolare.

L'Avellino, quindi, dovrebbe giocare con Forte tra i pali e Silvestri, Dossena e Bove in difesa. A centrocampo, in caso di schieramento a quattro uno tra Carriero e D'Angelo potrebbe finire in panchina, con Ciancio, Aloi e Tito riconfermati. Quindi Micovschi e Gagliano, con Maniero unica punta.

L'alternativa è la difesa a 4 (Ciancio, Dossena, Silvestri, Tito), l'uscita dai titolari di Bove e un centrocampo con due mezzali (Carriero e D'Angelo e il regista Aloi).

tutte le notizie di