Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Braglia: “Andiamo a due all’ora. Abbiamo fatto di tutto per perderla”

Braglia: “Andiamo a due all’ora. Abbiamo fatto di tutto per perderla”

Le parole di Piero Braglia, tecnico dell'Avellino, dopo la sconfitta con il Monterosi

Marco Costanza

Piero Braglia, tecnico dell'Avellino, ha commentato la sconfitta dei lupi in casa del Monterosi.

Queste le sue parole: "Camminiamo. Abbiamo perso la nostra caratteristica, che era quella di lottare su ogni pallone. Andiamo a due all'ora, come atteggiamento non ci siamo. Abbiamo fatto una pessima figura, abbiamo fatto di tutto per perderla. Potevamo anche accontentarci del pari a un certo punto ma abbiamo sbagliato. Abbiamo perso il senso di umiltà che ha contraddistinto questa squadra l'anno scorso. Al di là dei moduli e tutto. Non ci gira neanche bene, Kanoute si è rifatto male, Micovschi era appena rientrato ma ha fatto il suo. Abbiamo fatto male, abbiamo fatto di tutto per perdere e ci siamo riusciti. Fischi e critiche giuste". 

Perso lo spogliatoio: "Penso sia una fesseria. Se avessi la sensazione che non mi seguono me ne andrei. Il problema è che si siamo imborghesiti. Ma anche chi entra ha lo stesso atteggiamento di chi gioca e bisogna trovare la causa di questi problemi. Come si risolvono? Lavorando, mettendo tutti sullo stesso livello e ritrovare il senso di umiltà e il senso di appartenenza. Io faccio fatica a riconoscere tanti ragazzi a volte, non sono tranquilli. Quando le prestazioni non le fai arrivano le sconfitte. Bisogna recuperare tanti valori e nei momenti difficili si vedono gli uomini. Un campionato anonimo non è ammissibile". 

tutte le notizie di