Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

VIDEO – Braglia e quell’attacco al Taranto: “Di loro non me ne frega niente”

VIDEO – Braglia e quell’attacco al Taranto: “Di loro non me ne frega niente”

L'allenatore ha guidato i pugliesi per sole cinque giornate e si è lasciato in pessimi rapporti con l'ambiente tarantino.

redazione TuttoAvellino

Piero Braglia e il Taranto, storia di un amore mai sbocciato. 

Sabato pomeriggio, il tecnico biancoverde ritroverà una delle squadre che ha allenato in passato, anche se solo per cinque giornate. Braglia fu ingaggiato il 5 luglio del 2009 dal presidente Blasi, che dopo un paio di mesi cedette la società all'imprenditore Enzo D'Addario. Il ribaltone datato 6 settembre portò all'addio immediato del direttore sportivo Pagni e del direttore generale Iodice.

Dopo cinque giornate di campionato e in seguito alla sconfitta interna subita contro la Spal, il 22 settembre Braglia venne esonerato e sostituito da Giuseppe Brucato.

Quell'addio prematuro non fu digerito dal tecnico che, come ricorda un video del 2011, prima di un Juve Stabia-Taranto, espresse tutta la sua amarezza nei confronti della proprietà e dell'ambiente tarantino.

"Non mi sento un ex del Taranto, non parlo con la gente di Taranto, non mi sento uno che ha lavorato per il Taranto. Gli ho preso soldi, ma è il minimo che potessi fare. Del Taranto non me ne frega niente...", dichiarò Braglia in quella intervista, riportata nel video in basso.

tutte le notizie di