Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Braglia in conferenza: “Ci sbloccheremo e faremo più gol di quanti ne avremmo dovuti fare finora”

Braglia in conferenza: “Ci sbloccheremo e faremo più gol di quanti ne avremmo dovuti fare finora”

Il commento dopo Avellino-Catanzaro: "Non sono preoccupato e anche Maniero farà più gol dell'anno scorso, ne sono sicuro"

Domenico Fabbricini

E' un Braglia convinto della prestazione dei suoi quello che si è presentato ieri sera in conferenza. Dopo aver già spiegato in tv di essere soddisfatto della prestazione dei suoi nonostante il risultato, in conferenza ha aggiunto: "Per me abbiamo fatto una prestazione di spessore, abbiamo fatto la gara che dovevamo e non affrontavamo una squadretta. I calciatori hanno dimostrato di avere carattere, di tenere alla maglia. Voi magari fate la cronaca e osservate il risultato ma io dico che caratterialmente abbiamo fatto una buona gara e non ho nulla da recriminare. Loro hanno avuto un'occasione su rimpallo nel primo tempo e null'altro, noi abbiamo costruito ne nostre brave occasioni ma dobbiamo essere più concreti sottoporta. Ricordiamo anche che avevamo fuori molti uomini che possono darci anche la giocata di qualità, penso che finora in campionato non abbiamo ancora visto l'Avellino giocare con la qualità che potrebbe mettere in campo al completo. Ma sono anche convinto che faremo il campionato che dovremo fare e presto cominceremo a segnare, e faremo anche più gol di quanti ne avremmo dovuti fare finora.

Anche Maniero si sbloccherà, e farà più gol dell'anno scorso, ve lo garantisco. Deve solo stare tranquillo, dobbiamo saltare di più l'uomo e metterlo in condizione ma senza Di gaudio, Kanouté, Micovschi fai fatica. Spero di recuperarli presto, magari domenica ne porteremo già qualcuno ma prima vediamo come vanno questi due giorni. Oggi abbiamo deciso di rinforzare il centrocampo perché anche Silvestri ha avuto problemi, Dossena recuperato all'ultimo, sei giocatori fuori e la coperta diventa corta. Io non sono preoccupato dei risultati, sono preoccupato solo di recuperare tutti gli uomini. Rizzo secondo me ha fatto più fatica nel primo tempo che nel secondo. L'anno scorso aveva una serenità diverse, delle aspettative diverse ma deve tornare sereno come l'anno scorso. Può essere un buon giocatore, se inizia a pretendere troppo da sé stesso si fa del male. Gli voglio bene e gli consiglio di stare tranquillo e crescere, e a volte si cresce anche guardando non solo giocando.

Noi abbiamo un giorno in meno di risposto rispetto al Monterosi, vediamo come andranno i prossimi giorni e chi riusciremo a recuperare e valutiamo se dobbiamo fare dei cambi".

tutte le notizie di