Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Braglia: “La squadra mi è piaciuta. Meritavamo qualcosa in più. Plescia ha sbagliato”

Braglia: “La squadra mi è piaciuta. Meritavamo qualcosa in più. Plescia ha sbagliato”

Le parole di Piero Braglia, tecnico dell'Avellino, dopo la gara contro la Juve Stabia

Marco Costanza

Il tecnico dell'Avellino, Piero Braglia, a Prima Tivvù ha commentato la gara contro la Juve Stabia.

Queste le sue parole: "Un punto in trasferta che ci può stare. Abbiamo fatto una buona gara. Abbiamo avuto le occasioni anche per segnare e vincerla. Siamo stati un po' superficiali in fase difensiva, infatti loro ci potevano fare gol solo su errori nostri. Noi abbiamo costruito, abbiamo giocato. Iniziamo a vedere un’idea di squadra". 

Il tecnico poi analizza qualche singolo: "Abbiamo fatto un ottimo primo tempo e nel secondo tempo non abbiamo rischiato nemmeno molto, potevamo mettere qualcosa in più. Peccato perché la squadra nel complesso meritava di più. Di Gaudio ha fatto la partita sull’entusiasmo e ha fatto vedere le sue qualità. Ovviamente lo aspettiamo al massimo della condizione. Non mi è piaciuto Plescia. Ci vuole rispetto all’interno di un gruppo, non si deve mai passare il limite. Ha fatto un allenamento e mezzo, è stato sostituito e non è venuto in panchina, e per me è una mancanza di rispetto per i compagni che erano seduti con lui. In più non mi ha fatto vedere quello che mi aspettavo. Gliel'ho detto, ci vuole rispetto altrimenti che dovrebbero dire quelli che si allenano sempre e poi non giocano. Espulsione? Aloi secondo me non è neanche intervenuto, lasciamo perdere non voglio commentare l'espulsione. Abbiamo dimostrato che abbiamo idee di gioco. Andiamo oltre e pensiamo alla gara di domenica prossima". 

tutte le notizie di