Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Braglia: “Un risultato che ci premia ma non ci soddisfa. Bravi i ragazzi a riprenderla dopo il rigore subito”

Braglia: “Un risultato che ci premia ma non ci soddisfa. Bravi i ragazzi a riprenderla dopo il rigore subito”

Le parole di Piero Braglia che commenta il pareggio dell'Avellino con il Bari

Marco Costanza

Piero Braglia, tecnico dell'Avellino, ha commentato il pareggio dei lupi contro il Bari. 

Queste le sue parole: "Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, poi nel calcio ci vuole anche la fortuna per vincere. La partita è girata su quell'episodio del rigore, sentendo Forte non l'ha neanche toccato, per me non è rigore. Siamo stati bravi a non uscire dalla partita e non perdere la testa. Poi i cambi ci hanno dato nuova linfa per prenderci questo risultato, che ci premia ma non ci soddisfa. Abbiamo avuto diverse occasioni per vincere la gara, abbiamo messo tanti cross, sprecato molto. Poi vai sotto con un rigore che non c'era e non era facile riprendere la gara. Va fatto un plauso ai ragazzi. Ce la siamo giocata con una squadra che non  ha dimostrato di essere più forte di noi". 

Sul Var: "Lo ripeto, avrò già smesso quando arriverà. Purtroppo l'arbitro per dare quel rigore non era messo bene. Si è lasciato andare, è stato superficiale. Io penso che un minimo di attenzione, di riflessione, ci debba essere". 

Sulla squadra: "Penso che questa squadra possa salire di livello, dobbiamo recuperare bene tutti, Carriero è la prima partita che fa al massimo dopo l'infortunio, Matera è una bella scoperta.  Chi è entrato dopo ha fatto bene, posso solo fargli i complimenti per aver pareggiato dopo quello che avevamo subito. E infine sono contento di Kanoute, perchè i gol che fa non sono molti ma sono pesantissimi". 

tutte le notizie di