Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Sbraga: “Mi ha convinto l’ambizione del club. Braglia mi cercava da anni. Felice di lavorare con lui”

Foto tratta da Sportchannel

Le parole del difensore dell'Avellino che si presenta alla piazza biancoverde

Marco Costanza

A Roccaraso al termine dell'allenamento di stamane, conferenza stampa di presentazione anche di Andrea Sbraga, difensore dell’Avellino.

Queste le sue dichiarazioni: “Sensazioni buone,  c’è buona armonia e un gran gruppo; quindi le giornate passano piacevolmente, anche se stiamo in giorni di ritiro in cui si fatica molto. Difesa a tre o quattro? Io mi sono sempre adattato, perché ho giocato sempre in ogni ruolo, sia a tre che a quattro. Quindi non fa differenza”.

Sulla piazza avellinese: “La piazza la conoscevo bene, anche da avversario. Piazza importantissima che vive di calcio, che ha una passione enorme. Ad accettare mi ha spinto il progetto partito l’anno scorso con questa proprietà. C'è ambizione e vogliamo migliorare quanto fatto la scorsa stagione. Il gruppo è solido e con elementi di spessore può fare bene".

Su Braglia: "Sì mi ha cercato tante volte. Il mister nel 2015 allenava il Lecce e già all’epoca ci fu qualche chiacchierata. L’anno scorso, per motivi personali, si è riaperta la questione ma la cosa non andò in porto, perchè io ero infortunato e l'Avellino cercava difensori pronti. Quest'anno il matrimonio si è fatto e sono contento di poter lavorare con Braglia. Sia nella difesa a quattro che a tre sta cercando di spingerci a verticalizzare di più, per cercare subito una giocata in avanti per velocizzare il gioco”.

Il numero: "Ho scelto il 5".

tutte le notizie di