Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

ex biancoverdi

Bernardotto: “Contento di essere al Teramo. Con mister Guidi posso tornare a fare un tipo di calcio a me caro”

Bernardotto: “Contento di essere al Teramo. Con mister Guidi posso tornare a fare un tipo di calcio a me caro”

Le parole di Gabriele Bernardotto che lascia l'Avellino e va al Teramo in prestito

Marco Costanza

Gabriele Bernardotto da questo pomeriggio è un nuovo giocatore del Teramo. L'attaccante romano è arrivato in prestito dall'Avellino.

Queste le sue prime parole con il club abruzzese: "Le sensazioni sono molto buone, sono arrivato stamattina e dirigenza, staff e squadra mi hanno accolto positivamente. Se ho accettato questa proposta è anche perché il Presidente Iachini ha espresso da subito tanta fiducia e un grande interesse nei miei riguardi che spero di ripagare sul campo. Per me è un ritorno in Abruzzo, visto che a L’Aquila ero in Berretti, la prima annata in assoluto fuori casa; dal gennaio successivo mi trasferii alla Lupa Roma, girando successivamente sui campi della D per tre stagioni, con il miglior campionato a livello personale disputato nel Lanusei, in cui ogni conclusione si trasformava in rete, grazie alla fondamentale presenza di mister Gardini e di un gruppo unito e coeso. A Vibo Valentia è arrivato il salto tra i “Pro” e dal tecnico Modica ho appreso tanti concetti utili, prima che la pandemia bloccasse il desiderio di togliermi ulteriori soddisfazioni. Ad Avellino, infine, in una piazza storica, è stata una bellissima esperienza sia dal punto di vista umano che tecnico. Del mister Guidi mi hanno parlato tutti con toni lusinghieri, sono davvero contento di essere qui perché potrei tornare a praticare un tipo di calcio a me caro. Sotto il profilo tattico sono un attaccante di movimento, fisico e potente che cerca di aiutare la squadra anche con il lavoro sporco, perché il sostegno verso il gruppo rimane l’aspetto principale. Prometto di dare tutto quello che ho in campo, se poi dovessero arrivare tanti gol saremmo tutti più soddisfatti".

tutte le notizie di