Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

ex biancoverdi

Ciotola: “Braglia è uno diretto e sincero. Per questo piace ai calciatori”

Ciotola: “Braglia è uno diretto e sincero. Per questo piace ai calciatori”

Le parole di Nicola Ciotola, che commenta il momento altalenante dell'Avellino

Marco Costanza

L'ex esterno offensivo dell'Avellino, Nicola Ciotola, ha commentato il momento altalenante dell'Avellino, analizzando dove la squadra può migliorare in futuro.

Queste le sue parole a Radio Punto Nuovo: "Sabato ho visto la partita dell'Avellino, i lupi hanno giocato bene, hanno vinto con la giusta cattiveria e determinazione, quella che era un po' mancata nelle partite precedenti. Io mister Braglia lo conosco benissimo, c'ho vinto due campionati con lui. So che lui vuole sempre agonismo e determinazione e quindi quando viene a mancare questo, si arrabbia molto con i calciatori". 

Sulle gerarchie in attacco: "E' un ruolo particolare, l'attaccante vive per il gol. Quando poi ti manca questo si sente un po' di insicurezza. Il mister fa giocare chi in quel momento vede con la forma migliore. La stagione è molto lunga e saprà lui come ruotare i suoi attaccanti". 

Come affronta il mister i momenti difficili: "Braglia è un uomo diretto, ti dice le cose in faccia e poi è molto sincero. E questo ai giocatori piace. E' un allenatore vincente, forte, è uno che ti stimola molto. Spero che possa riprendere la strada giusta anche con l'Avellino".  

tutte le notizie di