Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

ex biancoverdi

Dionisio: “L’Avellino deve fare giusto qualche ritocco a gennaio per giocarsela alla pari con il Bari”

Dionisio: “L’Avellino deve fare giusto qualche ritocco a gennaio per giocarsela alla pari con il Bari”

Le parole del direttore sportivo Nicola Dionisio, che parla del mercato dell'Avellino e del campionato di Serie C

Marco Costanza

Nicola Dionisio, direttore sportivo del Brindisi, ha parlato a Radio Punto Nuovo dell'Avellino e del calciomercato.

Queste le sue parole: "L'Avellino ha un ottimo organico, sicuramente Di Somma e la proprietà sanno dove intervenire per dare dei correttivi alla rosa. L'Avellino ha fatto bene, la rosa è solida. C'è il Bari che ha fatto un girone di andata importante ma l'Avellino con i giusti correttivi se la giocherà fino alla fine.  I vari moduli cambiati possono condizionare il mercato certamente, ma non in maniera determinante. Io penso che l'Avellino sappia quali debbano essere i reali investimenti da poter fare e sui giocatori che servono per un determinato sistema di gioco. Io ho fiducia in questa società e in mister Braglia, che sa come si vincono questi campionati e sa come fare per giocarsela fino alla fine". 

Campionato aperto: "La storia ci insegna che più volte sono accadute rimonte. Nove punti sembrano tantissimi ma diversi campionati sono stati vinti con un distacco simile. L'Avellino ha tutti i numeri per poter provare la rimonta e cercare di uscire da questa categoria che non appartiene a una società gloriosa come l'Avellino". 

L'attaccante quanto incide: "Tantissimo, magari averne uno da 20 gol all'anno ti aiuta a puntare in alto. Non è facile, perchè a gennaio, chi ha il bomber, non se ne priva. A questo punto o lo provi a prendere dalle categorie superiori, chi non gioca, ha problemi, e quindi con soldini si prova a convincerlo a scendere in C. Ma siamo fiduciosi, l'Avellino è solido, compatto e ha tutti i numeri per provare a ridurre questo gap con il Bari". 

tutte le notizie di