Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

ex biancoverdi

Luiso: “Facile dare le colpe agli attaccanti ma bisogna metterli in condizione di segnare”

Luiso: “Facile dare le colpe agli attaccanti ma bisogna metterli in condizione di segnare”

L'ex attaccante dei Lupi: "Per ora è tutto sterile, gioco, condizione, ma Braglia saprà dove intervenire"

Domenico Fabbricini

L'ex attaccante dell'Avellino Pasquale Luiso a Sportchannel analizza il difficile momento dei Lupi: "Portare via un pari da un campo difficile come quello di Monopoli ci può stare. Maniero se non viene supportato alla giusta maniera fa fatica anche lui, l'Avellino deve lottare per i primi posti, non può fare un campionato normale perché Avellino non è una piazza normale. Braglia e Di Somma lo sanno bene, a me dispiace vedere l'Avellino lì giù ma è anche prematuro parlarne ora, la stagione è appena iniziata. I processi si fanno subito perché ti chiami Avellino ma diamogli tempo. Per ora è tutto sterile, gioco, condizione, probabilmente Braglia saprà dove intervenire e ci stupirà tutti, ce lo auguriamo. Ma il bomber è Maniero e sta facendo fatica. Ora ci sono Potenza e Catanzaro, due gare da vincere assolutamente per rimettersi in corsa, basta fare 2-3 colpi di fila e ti rimetti in carreggiata. Bisogna farli non a chiacchiere ma con i fatti. Ma è facile dare le colpe all'attaccante ma se non viene messo in condizione di fare gol cosa deve fare. Bisogna stare sereni, capire il momento e l'allenatore creare le condizioni per segnare".

tutte le notizie di