Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

ex biancoverdi

Moretti: “Montervino si giustifica da 15 anni, dalla famosa finale persa. Il boccone amaro non l’ha ancora digerito”

Moretti: “Montervino si giustifica da 15 anni, dalla famosa finale persa. Il boccone amaro non l’ha ancora digerito”

Le parole di Vincenzo Moretti, che parla del momento dell'Avellino e lancia una stoccata al ds del Taranto, Montervino.

Marco Costanza

Vincenzo Moretti, ex esterno dell'Avellino, opinionista alla trasmissione Zona Verde di Sportchannel 214, ha parlato del momento in casa Avellino, dopo il successo con il Taranto, non mancando di lanciare una stoccata al ds Montervino che si era lamentato a fine gara.

Queste le sue parole: "Il rettangolo verde è giudice, l'Avellino sabato ha strameritato di vincere. Le parole di Montervino non le capisco. Non merita risposte. Montervino si giustifica da 15 anni, da quella famosa finale persa contro di noi quando era a Napoli. Forse il boccone amaro ancora non è stato digerito dopo 15 anni. Io fossi stato in lui sabato avrei detto 'complimenti all'Avellino, noi abbiamo sbagliato troppo, anche se nel finale potevamo anche pareggiarla'. E ne sarebbe uscito alla grande. Invece ha detto cose che non  stanno ne in cielo e ne in terra".

Su D'Agostino: "Mi sembra che sia la persona giusta che possa far fare il salto di categoria all'Avellino. In Serie C non esiste un anno di transizione per i lupi. In Serie B già è diverso, dove qualche anno puoi assestarti e nell'arco di 2-3 anni si possa programmare il raggiungimento della Serie A.

Sul nuovo stadio: "Dispiace per il Partenio, ma se al suo posto verrà costruito lo stadio visto nel progetto, ben venga. Più che altro mi dispiace vedere 2000 spettatori allo stadio. Vedere oggi il Partenio con 2000 spettatori fa male, ai miei tempi neanche all'allenamento c'era così poca gente". 

tutte le notizie di