ex biancoverdi

Puleo: “Non fasciamoci la testa. Inizio non buono ma una vittoria scaccerà ogni malumore”

Puleo: “Non fasciamoci la testa. Inizio non buono ma una vittoria scaccerà ogni malumore”

Le parole dell'ex capitano dell'Avellino, Simone Puleo, in merito alla partenza a rilento dei lupi in campionato.

Marco Costanza

L'ex capitano dell'Avellino, Simone Puleo, ha commentato a Radio Punto Nuovo l'inizio di stagione dei lupi, ancora a secco di vittorie.

Queste le sue parole: "Siamo solo all'inizio, non fasciamoci la testa prima di essercela rotta. Se devo dire la verità, l'Avellino ha steccato solo le due in casa, i due pareggi fuori ci stanno, non sarà facile per tutte andare a vincere a Monopoli e a Castellammare. Le due in casa, contro neopromosse, magari si può dire che sono state delle steccate. Ma sono convinto che già con il Potenza torneremo a gioire per i lupi". 

Sulla rosa: "Io cerco di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno. Io credo che la squadra ha carattere, perchè in un inizio non semplice, qualche partita l'avrebbe anche persa. E' naturale che l'Avellino in Serie C è condannato a vincere, però quando non gira, spesso è meglio non perdere. Io credo che una vittoria spazzerà via tutti i malumori interni ed esterni". 

Sulle concorrenti: "Ovviamente Bari e Catanzaro saranno le rivali più agguerrite. L'outsider in ogni campionato ci sono sempre e magari occhio a piazze cime Palermo. Purtroppo è un campionato difficile, solo una sale in B e i playoff allargati sono una vera e propria roulette. E' dura ma l'Avellino ha tutto per imporsi". 

Sull'attacco che non segna: "Domanda complicata. Sicuramente per i nomi che ci sono i gol fatti sono pochi. Il potenziale è importante però, ma ripeto, una vittoria farà sbloccare tutto, magari con un gol di un attaccante. C'è bisogno solo di pazienza".

Il ritorno della Curva: "Sarebbe una cosa perfetta, sicuramente giocare con o senza curva ha un peso differente. Non sarebbe un caso che la vittoria arrivasse proprio con il ritorno della Curva Sud". 

tutte le notizie di