Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

ex biancoverdi

Tacconi: “Donnarumma? Avrei fatto lo stesso. Che ricordi in A con l’Avellino”

Tacconi: “Donnarumma? Avrei fatto lo stesso. Che ricordi in A con l’Avellino”

L'ex portiere di Avellino e Juventus fa spesso tappa al Malaga per salutare i vecchi amici

Domenico Fabbricini

Stefano Tacconi, ex portiere di Avellino e Juventus, è stato intervistato da Prima Tivvù per parlare di Nazionale e di Avellino: "Conoscendo Mancini e il suo staff mi aspettavo una possibile vittoria, ci sono calciatori che sanno cosa vuol dire essere in uno spogliatoio e ci sono personaggi come Vialli, Lombardo, Evani, Oriali. Poi ci vuole anche un po' di fortuna, e dopo l'11 luglio 1982 ci siamo ripetuti l'11 luglio 2021. Donnarumma a 21 anni è stato protagonista e per un portiere è una cosa bellissima. Ci sono state un po' di polemiche sulla cessione ma lo avrei fatto anche io di fronte a certe cifre.

Torno spesso ad Avellino a salutare i vecchi amici, il Malaga è una tappa fondamentale, almeno un paio di volte l'anno se posso passo sempre volentieri. Nel calcio c'è spesso l'abitudine di cambiare ma quando cambi non fai gruppo, se hai un progetto devi portarlo avanti un po' di anni altrimenti è inutile ricominciare sempre daccapo. L'anno scorso è andato così così anche per infortuni e Covid, ora si può andare avanti facendo tesoro dell'esperienza passata. Di Somma sta meglio adesso che prima, prima con quei capelli non stava benissimo. Scherzi a parte abbiamo condiviso tre anni belli in serie A, il primo anno che sono arrivato sembravamo retrocessi poi ci siamo salvati anche con il terremoto e per i tifosi è stato bellissimo. E' nata un'amicizia con tutto il popolo irpino che siamo contenti di aver condiviso e averli fatti divertire in quel periodo".

tutte le notizie di