Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Scognamiglio, da leader a mistero: quando tornerà a disposizione di Braglia?

Scognamiglio, da leader a mistero: quando tornerà a disposizione di Braglia?

Il difensore partenopeo è ancora ai box, finora ha giocato appena 26 minuti in campionato... Tredici giornate fa.

redazione TuttoAvellino

Ventisei minuti in campionato, quarantacinque in Coppa Italia di Lega Pro, centoventi contro la Ternana in Coppa Italia. Un totale di 191 minuti, con una sola gara giocata per interno, una a metà e mezza frazione all'esordio contro il Campobasso.

Gennaro Scognamiglio manca dai radar di Piero Braglia dal flop contro l'Ancona Matelica del 15 settembre (fu uno dei peggiori in campo), ma prima di allora si era visto in sole due occasioni.

Il difensore classe 1987 è ancora alle prese con terapie e sedute di allenamento personalizzate, non ci sarà contro il Taranto e chissà quando tornerà a disposizione di Braglia. Ma già nelle poche apparizioni in biancoverde, le sue condizioni fisiche e atletiche avevano destato qualche dubbio.

Eppure, secondo i piani del direttore Di Somma, l'esperto centrale partenopeo, lasciato libero di andar via dal Pescara, avrebbe dovuto rappresentare il leader del reparto difensivo biancoverde. Non fosse altro per il biennale a cifre importanti ottenuto dal club irpino, nonostante le 34 primavere.

Scognamiglio è diventato, suo malgrado, un oggetto misterioso. Un ingaggio pesante per le casse societarie, una futura alternativa ai titolari Dossena e Silvestri.

tutte le notizie di