Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Schira: “La telenovela continua, Braglia esonerato se non batte la Virtus Francavilla”

Schira: “La telenovela continua, Braglia esonerato se non batte la Virtus Francavilla”

Il giornalista nel suo editoriale critica l'operato dell'Avellino e annuncia un nuovo ribaltone in caso di mancato successo sabato pomeriggio.

redazione TuttoAvellino

La telenovela legata al cambio di allenatore pare non sia ancora terminata.

A darne notizia è il giornalista Nicolò Schira nel suo editoriale su TuttoC.

Schira riepiloga gli avvenimenti degli ultimi giorni, dall'accordo raggiunto con Vivarini fino al 2023 (comprensivo di un ricco bonus in caso di promozione), alla riconferma di Piero Braglia, decisa dal presidente D'Agostino, dopo un colloquio con cinque calciatori.

"Difficile pensare che una persona esperta come Vivarini fosse in preda ad attacchi di mitomania. Se si è sbilanciato in maniera così netta e dettagliata, significa che era certo di iniziare l’avventura nelle ore successive. L’indomani però qualche senatore invita e convince il presidente a dare un’altra (l’ultima?) occasione a Pierino Braglia. E allora niente Vivarini (si sussurra fosse già in viaggio verso la città irpina...) che viene a avvisato telefonicamente dopo l’ora di pranzo e avanti appunto con il trainer toscano.

Telenovela finita? Mica tanto. Ci risulta che Braglia - qualora non dovesse battere la Virtus Francavilla - verrebbe comunque esonerato. Alla faccia della fiducia (a tempo) e della programmazione (sconosciuta). Difficile puntare alla B in mezzo a questo Caos. Parola che non a caso inizia con la C...", scrive Schira, criticando l'operato della società biancoverde.

tutte le notizie di