Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Di Donato (all. Latina): “Come mettere in difficoltà il Bari? Ritmi alti e cambi di gioco. L’Avellino farà bene”

Di Donato (all. Latina): “Come mettere in difficoltà il Bari? Ritmi alti e cambi di gioco. L’Avellino farà bene”

Le parole di Daniele Di Donato, tecnico del Latina, che spiega come provare a far male al Bari, lui che lo ha affrontato sabato scorso.

Marco Costanza

Daniele Di Donato, tecnico del Latina, ha parlato a Radio Punto Nuovo, dove ha spiegato come provare ad affrontare il Bari, lui che ci ha giocato contro lo scorso sabato, perdendo 3-1 al San Nicola.

Queste le sue parole: "Il Bari è una squadra forte nei suoi elementi. Noi abbiamo cercato di fare una buona gara, con un 3-5-2, provando a tenere a bada Botta e Antenucci. Abbiamo provato ad essere chiusi e ripartire, ma abbiamo commesso tre errori e loro, con le loro qualità assolute, ci hanno punito. Noi abbiamo fatto una buona gara, sullo 0-0 abbiamo fatto bene, abbiamo avuto diverse palle gol, ma anche sul 2-1 abbiamo avuto una palla importante per pareggiare e se non fosse stato per un miracolo di Frattali forse staremmo parlando di altro. Il terzo gol lo abbiamo preso nel finale, quando eravamo riversati in avanti alla ricerca di un gol, quindi non lo metto in conto".

Come mettere in difficoltà il Bari: "Loro magari soffrono i cambi di gioco, perchè hanno una difesa stretta, ma bisogna stare attenti alle loro qualità. Come metterli in difficoltà? Con ritmo alto e cambi di gioco che con un 3-5-2 possono essere fatti bene e con le qualità che ha l'Avellino può davvero fare molto bene. Bisogna avere ritmo alto per evitare il loro palleggio in mezzo al campo".

Su Botta: "E' un giocatore di altre categorie, se messo in condizione di far bene, può spostare gli equilibri, è un giocatore dai valori assoluti e può accendersi in qualsiasi momento".

Sul girone: "Regna l'equilibrio, a parte quelle 3-4 squadre, tra le quali metto anche l'Avellino, perchè l'Avellino mi ha davvero impressionato. Vero, l'unico punto fuori casa lo abbiamo raccolto al Partenio, ma i lupi mi hanno dato un'ottima impressione. Per il resto poi c'è equilibrio, ce la si può giocare con tutte".

tutte le notizie di