Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Di Marzio: “Non c’è da preoccuparsi per i due pareggi. Braglia? Tiene a bada tifosi e giornalisti come pochi”

Di Marzio: “Non c’è da preoccuparsi per i due pareggi. Braglia? Tiene a bada tifosi e giornalisti come pochi”

Le parole del giornalista Gianluca Di Marzio, che commenta il mercato dell'Avellino e parla di Piero Braglia

Marco Costanza

Il giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, ha parlato a Sportchannel214 in merito al mercato dell'Avellino e al campionato che attende i lupi.

Queste le sue parole: "Avellino ancora a secco dopo due giornate? Non mi preoccuperei, è ancora troppo presto per fare allarmismi. Mi preoccuperei del fatto che è un campionato ancora più difficile dell'anno scorso. La scorsa stagione oltre a Ternana, Avellino, Bari e Catanzaro, il resto ha fatto fatica, quest'anno occhio a Foggia, al Palermo, anche alle neopromosse, oltre alle note della scorsa stagione". 

Sul calciomercato dell'Avellino: "Kanoutè mi è piaciuta molto come operazione, poi Di Gaudio all'ultimo è stato un colpaccio. Importante è stato anche non smembrare la squadra. Si vince anche con la continuità e cambiando poco e mi pare che questa squadra abbia cambiato il giusto, tenendo un grande allenatore in panchina". 

Su Braglia: "E' un criticone, è nel suo dna. Ha vinto più di tutti in questa categoria e sa addomesticare giornalisti e tifosi come pochi".

 

tutte le notizie di