focus

Ghirelli: “Con l’erogazione del credito di imposta, le società possono lenire le ferite che hanno avuto”

Ghirelli: “Con l’erogazione del credito di imposta, le società possono lenire le ferite che hanno avuto”

Le parole del presidente della Lega Pro, Francesco Ghrelli, in merito al credito di imposta e alla riforma ristori.

Marco Costanza

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, a Radio Punto Nuovo ha parlato dell' attuazione del credito di imposta che aiuterà

Queste le sue parole: "Siamo soddisfatti, il decreto ristori porterà nelle casse dei club di Serie c 14 milioni di euro. Sono spese che sono state fatte in questo anno e mezzo per i tamponi, spese sanitarie e la mancanza di introiti da parte degli sponsor. Ci sarà a breve questa erogazione. Nello stesso tempo, la sottosegretaria Vezzali, nella giornata di ieri, ha reso noto che tutti quelli che hanno fatto la domanda del credito di imposta nel 2020, saranno soddisfatti entro la fine del mese e quindi un altro tassello si va a comporre. I dubbi sono spazzati via e le società possono lenire le ferite che hanno avuto". 

Sulle sponsorizzazioni: "Noi avevamo avuto una congiunzioni di problemi problematiche per i club. La chiusura degli stadi e dei botteghini e quindi l'assenza di pubblico, aveva fatto sì che tanti sponsor, essendo la maggior parte territoriali, si fossero tirati indietro nell'aiutare i club. Il fatto che il credito di imposta vada a lenire i problemi che ci siano stati, è una cosa fondamentale". 

Sulle riforme dei campionati: "Io ho un brutto vizio che quello che dico faccio. Ho proposto in assemblea di lega le mie idee, cioè via ai ripescaggi, pre-iscrizioni a marzo per evitare il massacro nei mesi estivi e poi la questione di avere la flessibilità dei contratti". 

 

tutte le notizie di