Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Il Seregno protesta contro l’arbitro. Ghirelli: “Cosa pretendete al suo primo anno in Serie C”

Il Seregno protesta contro l’arbitro. Ghirelli: “Cosa pretendete al suo primo anno in Serie C”

Querelle tra il Seregno e il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli

Marco Costanza

Curiosa querelle che ha visto protagonisti il Seregno e il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. 

Tutto sarebbe nato dopo la gara del Seregno contro la Feralpisalò. Un match che sarebbe stato condizionato da un arbitraggio non adeguato. Il club brianzolo ha chiesto spiegazioni al presidente della Serie C, Francesco Ghirelli, che, stando alla nota che ora pubblichiamo, avrebbe risposto: "Ma cosa potete pretendere da un arbitro al primo anno di Serie C". 

Alla risposta ricevuta, il Seregno ha deciso di inoltrare un esposto ufficiale contro il presidente.

Questo quanto si legge: "L’U.S. 1913 Seregno comunica in data odierna la sua decisione di presentare un esposto agli organi federali nei confronti di Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro. Questo perché, in un colloquio telefonico intercorso dopo la partita di ieri, in cui i vertici societari hanno inteso sottolineare i ripetuti episodi arbitrali contrari registrati in queste prime due giornate di campionato, in particolare nella gara contro la FeralpiSalò, documentati peraltro anche dalle immagini televisive, lo stesso, ascoltato da ben tre testimoni, ha risposto: «Non potete pretendere una cosa diversa da un arbitro al primo anno». La domanda da porsi, a questo punto, è come questo dirigente possa rappresentare una lega calcistica a livello professionistico".

Una vicenda che certamente farà discutere ancora.

tutte le notizie di