focus

Laezza: “Onorato di essere il capitano di questo gruppo. Volevamo regalare un sogno alla piazza”

Laezza: “Onorato di essere il capitano di questo gruppo. Volevamo regalare un sogno alla piazza”

Il capitano dell’Avellino, Giuliano Laezza, ha commentato la sconfitta dei lupi ai playoff contro il Padova.  Queste le sue parole: “Fa malissimo, ci sono compagni che ancora piangono negli spogliatoi. Ci tenevamo a regalare un sogno...

Domenico Fabbricini

Il capitano dell'Avellino, Giuliano Laezza, ha commentato la sconfitta dei lupi ai playoff contro il Padova. 

Queste le sue parole: "Fa malissimo, ci sono compagni che ancora piangono negli spogliatoi. Ci tenevamo a regalare un sogno a questa città a questi tifosi. E' andata male. Sono onorato di essere il capitano di questo gruppo. Voglio fare i complimenti a tutti, dalla società, al mister a tutti. E' stata una stagione durissima. Il Covid, il mio lungo infortunio, tante difficoltà. Braglia? Ci trasmette tantissimo, ci teneva tanto a far bene, voleva regalare un sogno a questa città. E' un carismatico, un appassionato". 

I tifosi: "Gli applausi alla fine sono stupendi. E' un pubblico di altre categorie e quello che hanno fatto oggi è l'ennsima dimostrazione. Meritano solo il meglio". 

tutte le notizie di