Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Lega Pro 2021-2022: dubbi sul girone C, inizierà in ritardo? Ecco perché

Lega Pro 2021-2022: dubbi sul girone C, inizierà in ritardo? Ecco perché

Il girone I di Serie D è in stand-by: restano da recuperare 10 incontri, probabilmente a inizio luglio. Cosa accadrà al girone C di Lega Pro 2021-2022?

Carmine Roca

È appena andato in archivio il campionato di Lega Pro 2020-2021 e già si pensa alla prossima stagione, che rischia di nascere su dubbi e incertezze che hanno condizionato l'ultimo torneo. Almeno per ciò che riguarda il girone C.

È ancora in corso di svolgimento, infatti, il girone I di Serie D, da cui arriverà l'ultima promossa per il prossimo torneo di terza serie. In corsa le due formazioni di Messina: l'ACR e l'FC.

Al momento il campionato è in stand-by dopo le cinque positività riscontrate nel gruppo squadra del Marina di Ragusa. Dieci gare dovranno essere recuperate nei prossimi giorni, ma mancano ancora le date ufficiali.

Secondo indiscrezioni potrebbero disputarsi il 4 e il 7 luglio, poi toccherà alle tre gare dei playoff che metterà di fronte la seconda contro la quinta classificata e la terza contro la quarta, quindi la finale tra le due vincitrici, per entrare nel novero delle candidate al ripescaggio in Lega Pro.

In poche parole il girone I di Serie D potrebbe terminare intorno al 14 luglio, ben due settimane oltre il termine del 30 giugno.

Si preannuncia, dunque, un inizio di campionato di Lega Pro condizionato dalle incertezze. Lo start è previsto per il 28 e 29 agosto, ma il girone C potrebbe iniziare in ritardo (tutte le gare delle prime due giornate o solo quelle che giocherà la neo-promossa), per permettere al Messina promosso (e all'eventuale ripescata) di completare le operazioni di mercato (si prevede proroga di una o due settimane) e mettersi al pari con le avversarie.

tutte le notizie di