Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Mandorlini ritrova la parola: “Non attacco briga, ad Avellino abbiamo avuto i coglioni…”

Mandorlini ritrova la parola: “Non attacco briga, ad Avellino abbiamo avuto i coglioni…”

Andrea Mandorlini è tornato a parlare dopo giorni di silenzio, tornando sul doppio confronto con l'Avellino.

redazione TuttoAvellino

L'allenatore del Padova, Andrea Mandorlini è tornato a parlare dopo giorni di silenzio in seguito al ko in finale playoff e ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso del programma “Primus Inter Pares”, in onda su TV7 Triveneta.

Mandorlini ha parlato anche del doppio confronto con l'Avellino: “Volevo chiudermi nel silenzio, perché non volevo aver contatti con nessuno. Non ho parlato in conferenza stampa, ero arrabbiato, perché il Padova meritava di vincere. Non avevo parole, lacrime e pacche sulle spalle da dare. La sconfitta è stata un’ingiustizia.

Non sono uno che attacco briga, se mi cerchi mi trovi. Noi siamo andati da soli ad Avellino, avere i coglioni e andare davanti a tutti è significato attaccare briga. A Trieste ci hanno rubato la partita. Potevo dire qualcosa che mi avrebbe comportato una squalifica, ho preferito non andare in sala stampa. Ad Alessandria ho visto un’ingiustizia, non avevo lacrime e solo tanta rabbia”, si legge su Padova Goal.