Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Ordine: “Io, amico di Sibilia, spero che il Foggia sfati il tabu Avellino”

Ordine: “Io, amico di Sibilia, spero che il Foggia sfati il tabu Avellino”

Il noto giornalista di origini foggiane ha parlato della sfida di domani e del suo passato, di Sibilia, Di Somma e Juary.

redazione TuttoAvellino

Nel corso della trasmissione "A nostro parere", in onda su Radio RSC, è intervenuto il giornalista sportivo Franco Ordine.

Nato a Foggia, Ordine ha parlato della sfida di domani contro l'Avellino, in programma al Partenio-Lombardi: "Questa gara, per me che sono legato al Foggia, rievoca brutti ricordi. Sia per quanto riguarda i playoff del 2007, quando il satanelli avevano  la promozione in tasca, che per l'ultima gara in serie B, con un altro risultato negativo in cui vinse la squadra biancoverde in modo eclatante. Spero si possa sfatare finalmente questo tabù negativo con una vittoria.

Il Foggia attuale ha una squadra di minore pretese,  molto giovane in confronto alla squadra allenata da Braglia  perché con Zeman ha cominciato un percorso biennale. Della squadra biancoverde conservo tanti ricordi  professionali. Quando ho iniziato il mio percorso di giornalista, lavoravo per il Corriere dello Sport e seguivo il calciomercato. Frequentavo molti dirigenti di Serie A, tra questi il presidente Antonio Sibilia.

Con lui diventai amico,  mi ha dato tante dritte di mercato visti i suoi buoni rapporti con tante società, tra cui la Juventus di Boniperti. Poi ho avuto l'onore di conoscere di Somma e Juary durante la finale di Coppa Campioni a Vienna con il Bayern Monaco nel lontano 1987, quando dedicò la rete che segnò quella sera, proprio a Sibilia".

tutte le notizie di