La Sandro Abate pareggia 4-4 nel derby del Pala Sele di Eboli contro la Feldi, capolista momentanea della Serie A di calcio a 5. Una partita a ritmi altissimi e da grandi contenuti tecnici. Partita in mano ai padroni di casa nel primo tempo, nella ripresa invece, gli irpini non hanno sfruttato la superiorità numerica per 2 minuti per l'espulsione di Tres. Protagonista assoluto, il pivot irpino, Kakà, autore di una tripletta. 
LA PARTITA: La Feldi ha un migliore approccio nonostante l’assenza dello squalificato Canabarro. I padroni di casa conquistano il predominio territoriale e segnano due reti in nemmeno 5′, la prima con un morbido tocco di Tres Rudinei, la seconda grazie a una palla inattiva: punizione di Dani Chino, destro vincente di Romano. Fabian Lopez capisce che qualcosa non va, chiama time out e registra un Sandro Abate caricato sulle spalle di Kakà: suo il colpo di testa che beffa Dal Cin conseguenza di un preciso rilancio coi piedi di Thiago Perez. Eboli prova a scappare di nuovo con un tiro libero realizzato da Luizinho, ma ancora kakà risponde da campione. Prima segnando il 2-3 con un grande destro e poi fornendo l’assist per il 3-3 di Edu Villalva con il quale si va al riposo. 
Nella ripresa ritmi più blandi e squadre che si studiano in attesa del colpo decisivo. La Sandro Abate non sfrutta la superiorità numerica data dall’espulsione di Tres Rudinei dopo il secondo giallo per fallo su Crema. La Feldi trova il quarto vantaggio a 3' dalla fine, con una punizione fortemente contestata dall’autore del fallo Marco Ercolessi: Luizinho batte, Dani Chino fornisce l’assist al bacio per Moura, abbracciato al secondo palo. Fabian Lòpez chiama time out per preparare il 5vs4: stavolta la Sandro abate sfrutta il portiere in movimento, trovando il 4-4 a 24″ dal suono della sirena, ancora con super Kakà. Feldi imbattuta dopo 4 partite, Sandro Abate al secondo risultato utile di fila che sale a 4 punti. 
Nota dolente, un infortunio abbastanza serio al fantasista della Sandro Abate, Edu Vilalva, che potrebbe privare Avellino di un elemento importatissimo per diverso tempo. 

Feldi Eboli 4-4 Sandro Abate, il tabellino 

FELDI EBOLI-SANDRO ABATE AVELLINO 4-4 (3-3 p.t.)
FELDI EBOLI: Dal Cin, Romano, Dani Chino, Tres, Luizinho, Moura, Caruso, Bissoni, Chano, Caponigro, Glielmi, Pasculli. All. Riquer

SANDRO ABATE AVELLINO: Perez, Bagatini, Fantecele, Villalva, Dalcin, Ercolessi, Lombardi, Santamaria, Crema, Abate, Kakà, Iandolo, Vitiello, Preziuso. All. Lopez

MARCATORI: 2'30'' p.t. Tres (F), 4'27'' Romano (F), 10'19'' Kakà (SA), 14'43'' t.l. Luizinho (F), 16'18'' Kakà (SA), 18'48'' Villalva (SA), 17'58'' s.t. Moura (F), 19'36'' Kakà (SA)

AMMONITI: Villalva (SA), Tres (F), Crema (SA), Dani Chino (F)
ESPULSI: al 8'37'' del s.t. Tres (F) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Massimo Tariciotti (Ciampino), Daniele Biondo (Varese), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Ugo Ciccarelli (Napoli)

Sezione: Futsal / Data: Ven 30 ottobre 2020 alle 23:05
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print