l avversario

Mandorlini: “C’è un disegno contro il Padova. Il loro rigore non c’era. L’Avellino? I terzini erano i loro attaccanti”

In conferenza stampa, il tecnico del Padova, Andrea Mandorlini, ha commentato l'1-1 contro l'Avellino.  Queste le sue parole: "Credo che questa sera siamo stati penalizzati dalla decisione dell’arbitro, un errore davvero...

Marco Costanza

In conferenza stampa, il tecnico del Padova, Andrea Mandorlini, ha commentato l'1-1 contro l'Avellino. 

Queste le sue parole: "Credo che questa sera siamo stati penalizzati dalla decisione dell’arbitro, un errore davvero grande. Credo ci sia un disegno contro il Padova. Il rigore per loro non c’era. Poi sappiamo che in gare del genere un episodio può far girare tutto. Sappiamo che è dura, ma credo che oggi doveva vincere il Padova. La scelta tattica iniziale? Ronaldo è stato pericoloso in posizione più avanzata, abbiamo fatto questa scelta perché volevo un vertice basso e uno alto, l’abbiamo preparata così e credo che abbiamo fatto bene. L'Avellino ci aspettava, i loro attaccanti, gli uomini più avanzati erano i loro terzini, e dice tutta sul loro atteggiamento, in particolare nel primo tempo. Poi loro hanno dato il rigore e a noi noi… Nonostante il contraccolpo poi nel finale abbiamo avuto due chiare occasioni da gol. Lì sarà molto dura, però saremo duri anche noi. Adesso mi preme recuperare in fretta e prepararci per la battaglia che ci sarà lì. Andiamo a giocarci una stagione intera".