Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

l avversario

Monterosi, Borghetto: “I risultati rendono merito al nostro lavoro. Ma io volevo fare l’attaccante”

Monterosi, Borghetto: “I risultati rendono merito al nostro lavoro. Ma io volevo fare l’attaccante”

Il portiere commenta la vittoria contro l'Avellino e i rigori parati

Domenico Fabbricini

Se il Monterosi è la squadra del momento, dopo la prima vittoria tra i professionisti per giunta ai danni dell'Avellino, un ruolo da protagonista lo ha anche il suo portiere, Nicola Borghetto, in prestito dal Verona, autore della parata sul rigore di D'Angelo. In settimana hanno parlato presidente, calciatori, e non poteva mancare il primo difensore della squadra che a Il Messaggero ricorda i due rigori parati ultimamente, contro Taranto e Avellino, e dice: "Sicuramente il più difficile è stato quello di Taranto, Giovinco ha calciato molto forte e molto angolato, bravo anche io a scegliere bene il tempo. Ho gioito con i miei compagni per due risultati che rendono merito a tutto il lavoro che stiamo svolgendo.

Perché ho deciso di fare il portiere? Errore di gioventù (ride, ndr). Da bambino ti piace stare in porta, perché ti senti importante, è facile quando ti calciano i ragazzini. Poi invece cresci e si complica tutto. Devo essere sincero: io sognavo di fare l’attaccante".

tutte le notizie di