Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

l avversario

Novellino: “Partita speciale per me ma voglio rendere felici i nostri tifosi. Con Braglia c’è stima”

Novellino: “Partita speciale per me ma voglio rendere felici i nostri tifosi. Con Braglia c’è stima”

L'ex allenatore dell'Avellino parla in conferenza del derby contro la sua ex squadra e città natale

Domenico Fabbricini

Dopo Braglia, anche Walter Novellino, tecnico della Juve Stabia, ha parlato in conferenza del derby di domenica contro l'Avellino: "Avellino è la mia città, ci ho vissuto, ho allenato, una partita particolare ma è sempre una partita. Affrontiamo una squadra forte, dove allena un amico, qualcosa di importante. Mi aspetto una partita attenta, giocata contro una grossa squadra. Per me l'Avellino non ha deluso contro il Campobasso, ci vorrà tempo per assestarsi e raggiungere la condizione, proprio come noi. La Juve Stabia ha investito su un grande giocatore come Eusepi, speriamo possa darci una mano. Domenica mi aspetto grande calore, ringraziamo i tifosi per quanto ci hanno già dato ad Andria, rivedere i tifosi allo stadio è fantastico dopo un periodo brutto per tutti. Ci rende più determinati a fare un ottimo risultato contro una grande squadra. Io lavoro, come Braglia, per ottenere il massimo risultato. E' un derby, la sente lui e la sento io, vorrei regalare tanto ai nostri tifosi, sono orgoglioso di essere qui e speriamo di fare una buona gara, come lo spera Piero. Eusepi ci sposta un po' di qualità e lo ringrazio.

Di Avellino ho bellissimi ricordi, grandi rapporti con la gente, è ovvio che le partite non cambiano quello che uno ha dentro, ma contano i tre punti, far bene e dobbiamo raggiungere un traguardo importante contro una squadra costruita per far bene. Io e Braglia siamo amici, sembra un burbero ma è una grandissima persona, carattere straordinario, abbiamo giocato insieme, ci stimiamo, gli auguro di far bene dopo questa partita. L'Avellino ha investito tanto, noi abbiamo fatto un mercato importante. Di Gaudio ed Eusepi sono le rispettive ciliegine sul mercato. I giovani? Lo hanno già capito quanto la piazza sente questo derby, hanno visto ieri il calore dei tifosi alla presentazione, e questo ci deve rendere forti. Braglia parte a rilento? Piero conosce bene il campionato, ne ha vinti tanti, è normale che la preparazione inizialmente condizioni tutti, ci vorranno 5-6 partite per ristabilire tutti gli equilibri".

tutte le notizie di