Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

l avversario

V.Francavilla, Taurino: “Avellino squadra forte, non mi fido, sarà durissima”

V.Francavilla, Taurino: “Avellino squadra forte, non mi fido, sarà durissima”

Il tecnico della Virtus Francavilla in conferenza: "Avellino è una corazzata, ha avuto degli episodi sfavorevoli ma arriverà tra le prime tre"

Domenico Fabbricini

Roberto Taurino, tecnico della Virtus Francavilla, in conferenza ha parlato oggi della sfida di domani contro l'Avellino: "Magari l'aspetto mentale iniziale sarà diverso ma può cambiare nel corso della gara a seconda di come si mette. Noi non troveremo un Avellino che sottovaluterà l'impegno, anzi la squadra sarà molto carica mentalmente, chiamata a fare una prestazione di grande valore soprattutto a livello di risposte mentali. E' una squadra forte e i primi risultati non mi fanno cambiare idea, ho visto tutte le loro partite, ha raccolto pochi punti ma ha perso una sola volta, domenica. Ha fatto qualche pareggio di troppo ma vanno anche contestualizzati. Rimane una squadra da vertice e tornerà a fare il campionato che deve fare,noi non capitiamo in un buon momento. Se saremo bravi a tenere botta, a non farci intimidire da una squadra che vorrà aggredirci subito, potremo dire la nostra. Hanno giocatori di esperienza che sanno come uscire da questo momento e non la prenderanno sottogamba.

La nostra squadra ha subito poco fin qui, solo nella prima abbiamo preso 3 gol e non li meritavamo ma ci ha aiutato a migliorare alcune cose in fase difensiva. Dobbiamo continuare ad avere questo approccio, a non voler prendere gol. Come difendiamo di squadra, con gli attaccanti che arretrano, allo stesso modo portieri e difensori devono essere i primi a costruire il gioco per mettere gli attaccanti in condizione di segnare.

Per uscire indenni da Avellino bisogna fare un'impresa, basta guardare la loro rosa. Chi non si occupa di calcio va a guardare i risultati ma affrontiamo una corazzata insieme a Bari e Catanzaro. Tutti gli addetti ai lavori hanno detto che si giocherà il campionato e sarà così, ha avuto un inizio balbettante ma ci sono state tante piccole situazioni: col Latina sono rimasti in dieci e hanno dominato. Domenica hanno perso 2-1 ma i primi 10 minuti sembrava una partita a senso unico, poi il calcio è bello anche per questo, il Monterosi in dieci si è ricompattato ma l'Avellino ha sbagliato un rigore, poteva pareggiare prima, hanno preso un gol discutibile. Anche l'1-0 lo hanno preso con un uomo fuori e Aloi a terra, erano in nove contro undici. Queste cose noi addetti ai lavori le guardiamo. Qualche difetto ce lo avrà ma ha avuto anche molti episodi sfavorevoli. Ha avuto delle difficoltà ma arriverà tra le prime tre del campionato".

tutte le notizie di