Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

le altre di lega pro

Acr Messina, Capuano rimane appeso a un filo. Lo Monaco: addio e polemiche

Acr Messina, Capuano rimane appeso a un filo. Lo Monaco: addio e polemiche

Il dirigente si è dimesso, l'allenatore rimane in panchina, ma la fiducia nei suoi confronti è ai minimi termini.

redazione TuttoAvellino

Nuovo terremoto in casa Acr Messina. Il cambio di allenatore, con l'esonero di Salvatore Sullo e l'arrivo in panchina di Ezio Capuano, non ha sortito gli effetti sperati.

L'andamento in campionato non è migliorato e la squadra è scivolata al penultimo posto, con soli 12 punti all'attivo e quattro sconfitte consecutive sul groppone.

Capuano, a rischio esonero, resta al suo posto, ma la fiducia è a tempo. Intanto ha salutato il direttore generale Pietro Lo Monaco, contestato al suo arrivo per alcune dichiarazioni al vetriolo nei confronti della città e della tifoseria messinese espresse qualche anno fa.

"In data odierna (ieri, ndr) si conclude il mio rapporto di collaborazione con l’ACR Messina. La suddetta decisione è maturata a causa del venir meno del rapporto di fiducia che mi legava al Presidente Pietro Sciotto il quale, da oggi, potrà nominare un nuovo collaboratore per delineare le strategie future della Società̀. Nelle more di quanto sopra, ho reso noto al Presidente la mia disponibilità ad adempiere agli atti correnti senza il percepimento di alcun emolumento. Ringraziando per l’opportunità concessa auguro un buon lavoro a tutte le componenti societarie nella certezza che profonderanno il massimo impegno affinché venga raggiunto l’obiettivo sportivo prefissato per questa stagione calcistica", si legge nel comunicato di Lo Monaco.

tutte le notizie di