le altre di lega pro

Lopez (all. Lucchese): “Ci hanno messo 4 recuperi in 20 giorni. La Lega Pro non tutela la salute dei giocatori”

La Lucchese ha vissuto un novembre durissimo, un pò quello che attende l'Avellino, con 7 gare in circa 20 giorni, fino a Natale, a causa dei recuperi delle gare rinviate per il Covid-19.  Il tecnico dei toscani, Giovanni Lopez, ha...

Marco Costanza

La Lucchese ha vissuto un novembre durissimo, un pò quello che attende l'Avellino, con 7 gare in circa 20 giorni, fino a Natale, a causa dei recuperi delle gare rinviate per il Covid-19. 

Il tecnico dei toscani, Giovanni Lopez, ha tuonato contro la Lega e Ghirelli, ammettendo che tutti questi recuperi in poco tempo vanno contro la salute dei giocatori. 

Queste le sue parole riportate da lagazzettadilucca.it: "La mia squadra ha disputato un’ora di match positivo dinanzi a una compagine importante come la Pistoiese, mettendola anche in difficoltà. Poi siamo crollati dal punto di vista atletico. Ai miei ragazzi, alcuni dei quali usciti malconci, non ho nulla da dire. Siamo reduci da cinque partite nel giro di 14 giorni, con ben 21 calciatori alle prese con gli strascichi del contagio al Covid-19 che mettono a repentaglio la propria incolumità non essendo al massimo della condizione. Abbiamo giocato un paio di partite con 13-14 elementi a disposizione. Alcuni dei quali solo in distinta per onor di firma. Mercoledì saremo in campo a Pontedera. Per questo ringrazio caldamente il presidente Ghirelli e la Lega Pro che mettono davanti il rispetto del protocollo anziché la salute dei calciatori. Sarebbe bastato dilatare nel tempo i recuperi. In Italia viene prima il rispetto dei protocolli che la salute dei calciatori. Non ho dubbi, comunque, che la Lucchese si salverà".

Parole che sembrano rivivere la situazione in casa Avellino che si troverà nella stessa identica situazione della Lucchese, in questo difficile mese di dicembre.