le altre di lega pro

Ufficiale: il Calcio Catania 1946 dichiarato fallito. Un mese di tempo per impugnare la sentenza

Ufficiale: il Calcio Catania 1946 dichiarato fallito. Un mese di tempo per impugnare la sentenza

Il Calcio Catania 1946 dichiarato fallito. Ora si avrà un mese di tempo per impugnare la sentenza.

Marco Costanza

E’ stato dichiarato il fallimento del Calcio Catania SpA 1946. Sentenza depositata prima del previsto, in tarda mattinata, dalla sezione fallimentare del Tribunale di Catania. La relazione tecnica del CTU ha illustrato il grave stato d’insolvenza del club, pertanto è stata accolta la richiesta di fallimento reiterata dalla Procura della Repubblica. Il Tribunale ha ritenuto insufficienti le attestazioni prodotte dalla società etnea. Uno o più curatori fallimentari verranno a questo punto nominati ma resta da capire se la stagione potrà proseguire concedendo l’esercizio provvisorio. In tal caso si procederebbe con l’apertura di un’asta pubblica per la rilevazione del titolo sportivo.

Intanto questa sera si giocherà Catania-Monopoli.

Secondo quanto riporta il quotidiano Repubblica, a seguito del fallimento del Calcio Catania SpA resta valida la carta dell’esercizio provvisorio dell’impresa, nominando tre curatori: i dottori commercialisti Giucastro e D’Arrigo, già componenti del collegio di CTU nominato dal Tribunale fallimentare, e l’avvocato Basile. Adesso sarà compito dei curatori individuare le disponibilità economiche necessarie per portare a termine la stagione sportiva 2021/22. Il Calcio Catania ha 30 giorni per impugnare la sentenza di fallimento, con reclamo alla corte d’Appello.

 

 

tutte le notizie di