Tutto Avellino
I migliori video scelti dal nostro canale

le pagelle

Messina-Avellino 0-1, le pagelle: Dossena e Silvestri invalicabili, Kanoute si ripete. Male Micovschi

Messina-Avellino 0-1, le pagelle: Dossena e Silvestri invalicabili, Kanoute si ripete. Male Micovschi

Ecco le pagelle dell'Avellino dopo la vittoria ottenuta contro il Messina. Due bocciati e tutti gli altri promossi.

Carmine Roca

Dopo otto mesi di digiuno l'Avellino vince in trasferta e sale al quinto posto, sempre a -7 dalla capolista Bari. Bene tutti, tranne Micovschi e Di Gaudio. Le pagelle di Messina-Avellino 0-1. 

 

Forte 6 - Il Messina non è arrivato mai alla conclusione. Si è visto per un paio di prese aeree e per un tacco velleitario di Adorante.

Rizzo 6 - Prova sufficiente senza grosse sbavature, è venuto fuori nella ripresa quando ha spinto con maggiore convinzione dopo un primo tempo di contenimento.

Dossena 7 - Insuperabile per Vukusic, di testa le ha prese tutte lui sorvegliando senza grossi problemi l'attaccante croato, annullato per tutto l'incontro.

Silvestri 7 - Con una costola malconcia e sicuramente ancora dolorante sfodera una prestazione perfetta, fatta di interventi in anticipo e ottimi raddoppi. Benissimo sia nella difesa a quattro che nel 3-4-3.

Tito 6,5 - Solito furetto sulla sinistra, prova la giocata e fa ammattire l'avversario di fascia. Corre tanto ed esce stremato.

(35’ st Mignanelli sv).

Matera 6.5 - Migliora a vista d'occhio. Braglia lo manda nella mischia e lui risponde presente con una gara accorta e convincente. Non butta mai via la palla, con personalità

(41’ st De Francesco sv).

D'Angelo 6,5 - Con il colpo dello scorpione prova a pescare il jolly per il raddoppio. Prestazione di sacrificio e corsa.

Micovschi 5 - L'oggetto misterioso. Il rumeno sembra partire sempre sconfitto negli uno contro uno. Mentalmente a terra, fisicamente pure.

(20’ st Bove 6,5 - A suo agio nella difesa a tre, con lui in campo l'Avellino migliora).

Kanoute 7 - Eccolo il primo gol in biancoverde. Si fa trovare pronto in area piccola e spinge in porta un pallone respinto da Lewandowski. Ma gol a parte sfodera un'altra prova assolutamente impeccabile. Il migliore dei tre trequartisti.

Di Gaudio 5,5 - Soliti sprazzi, ma la luce anche oggi è rimasta fioca. Convince poco.

(35’ st Aloi sv).

Maniero 6 - Gioca di sponda, ha pochi palloni per far male al Messina, ma lavora molto per la squadra e la sufficienza è meritata.

(35’ st Plescia sv).

All.: Braglia 6,5 - L'Avellino ritrova il sorriso in trasferta e continua a scalare la classifica.

tutte le notizie di